Crea sito

Blitz antidroga della Polizia di Stato e NIC Polizia Penitenziaria nel quartiere “San Michele”: due arresti

La Polizia di Stato di Cagliari ha arrestato, nella tarda serata di martedì 19 gennaio, nel quartiere di “San Michele”, una coppia cagliaritana. Nel mirino degli Investigatori dei “Falchi” della Squadra Mobile in insieme al Nucleo Investigativo Regionale della Polizia Penitenziaria di Cagliari e del Nucleo Cinofili della Polizia di Stato di Oristano, sono finiti un 29enne e una 28enne, entrambi cagliaritani, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

I poliziotti hanno compiuto una meticolosa attività di indagine, durante la quale hanno osservato che presso uno stabile in Piazza Medaglia Miracolosa vi era un continuo via vai di acquirenti, tossicodipendenti, che raggiungevano l’appartamento della coppia ubicato al secondo piano, dove avveniva lo scambio droga-denaro.

Accertato il commercio illegale, è scattato il blitz. Mentre gli Investigatori facevano ingresso nella casa, la coppia ha cercato di liberarsi del materiale per il confezionamento e di un bilancino di precisione, lanciandolo dalla finestra, ma altri poliziotti, appostati nel giardino condominiale, hanno raccolto e sequestrato il tutto. All’interno dell’appartamento sono stati rinvenuti 50 gr di cocaina, sostanza da taglio e 4.210€ in banconote. Dagli accertamenti effettuati dagli investigatori della Squadra Mobile è emerso, inoltre, che la coppia, nonostante fruisse del sostegno del reddito di cittadinanza, conducesse un alto tenore di vita: all’interno dell’abitazione gli agenti hanno constatato la presenza di oggetti tecnologici di altissimo valore, abbigliamento firmato ed elementi di arredo pregiati.

I due sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Il 29enne è stato accompagnato alla Casa Circondariale di Uta mentre la compagna presso l’abitazione in attesa della convalida di arresto.

Fonte: cagliaripad.it

BaschiAzzurri.it e’ un portale di informazione e non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato con periodicità non definita in base alla disponibilità dei propri redattori. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.